BUONA PASQUA

gallineeee!!!!!
BUONA PASQUA A TUTTE!!!!

Annunci

POLPETTONE COL PORRO E MOZZARELLA

buona giornata a tutte!!!
anche da voi e’ tornata sta pioggia?
allora,la primavera cosa fa? quest’anno se la tira proprio!
facciamoci allora un piattino caldo!

ingredienti:
gr150 macinato di maiale
gr 150 macinato di vitello
1 salsiccia
gr 50 parmigiano grattugiato
sale
1 uovo
1 mozzarella accadi’ delattosata oppure conad delattosata
1 porro
pangrattato qb
noce moscata
cuocere il porro al micro e frullarlo con un po’ di pangrattato e unitelo al resto degli ingredienti( a parte la mozzarella)

fate un bel pastone e sistematelo nello stampo del plumcake.

sistemateci la mozzarella tagliata a fette e coprite con un altro po’ di impasto,poi cuocete nel forno caldo a 200 gradi per 30 minuti.

TORTELLI DI PATATE

buona mattinata a tutte!
oggi vi voglio proporre un piatto ricco e di poca spesa,adatto al pranzo pasquale.

dosi per 4-5 persone
SFOGLIA:
4 uova
gr 400 circa di farina00
noce moscata

RIPIENO:
1kg circa di patate
gr 150 parmigiano grattugiato
1 uovo
noce moscata
sale

SOFFRITTO:
gr 150 speck
2 cucchiai di margarina ( o burro)

cominciate facendo lessare le patate,poi schiacciatele a pure,fate raffreddare e amalgamateci il parmigiano,sale e noce moscata e tenete da parte.

preparate la sfoglia impastando le uova con la farina e noce moscata,lavorate bene e mettete a riposare 15 minuti avvolta nella pellicola.
cominciate poi a tirarla aiutandovi con la macchinetta per la pasta.

cominciate a mettere un po’ di ripieno distanziandolo,circa al centro della pasta,poi girate e chiudete,quindi ritagliate i tortelli della forma che preferite,io ho fatto meta’ quadrati e meta’ mezza luna.

una volta che avete finito,adagiateli su un vassoio coperto con un canovaccio e preparate il soffritto sciogliendo la margarina ( o burro) in un tegamino,poi unite lo speck tagliato a dadini e fate rosolare leggrmente.
lessate i tortelli in acqua salata per 5 minuti,scolateli e conditeli col soffritto.

BRUSCHETTE AL TONNO

ciao galline!!!!
sentite un po’:tra qualche giorno sara’ Pasqua con relativa Pasquetta,quante di voi hanno l’abitudine,o meglio,la tradizione di fare la mitica grigliata o comunque pic nic in compagnia?
io sono gia’ qui che sbuffo,perche’ sapete,lavoro in pescheria e per me sara’ un fine settimana piuttosto pienotto!mi sa che lavorero’ anche per Pasquetta,poi vi sapro’ dire!!!
detto questo,vi propongo una ricettina simpatica che si piu’ anche trasportare( a patto che la assembliate al momento di mangiare per non spatasciare dappertutto!!!)

ingredienti:
8 fette di pane da toast o panbauletto
gr 200 di tonno al naturale ben sgocciolato
2 uova sode
gr 50 exquisa delattosato(in alternativa ricotta di mucca)
sale
col coppapasta ritagliate le fette e abbrustolitele nella padella o nel fornetto,altrimenti se volete fare ancora prima,comprate delle bruschette gia’ fatte che sono gia’ belle che croccanti e aromatizzate!
nel frattempo frullate il tonno con le uova sode,sale e formaggio creando una cremina che spalmerete sulle bruschette.
questa musse sta molto bene anche dentro ai voulat vant (ma si scrive cosi’?)

FILETTI DI ORATA AL FORNO

buondi’ signorine!!!
e dopo una torta,meglio un piatto piu’ leggero!
sapete benissimo che tanto io non lo mangio,eh eh eh!!infatti lo faccio per la mia piccola Asia,le piace un sacco!

ingredienti:
2 filetti di orata a persona
pangrattato
rosmarino
sale
olio evo
spinare bene i filetti e sistemarli in una teglia da forno leggermente unta.
preparare una panure con pangrattato,sale,rosmarino e un goccino di olio e appiccicarla sui filetti.

cuocere poi a 200 gradi per 15 minuti,fino a che il pane sia abbrustolito;se non fosse abbastanza gratinato,dare un bel colpo di calore solo sopra alzando la placca verso l’alto del forno.
ora vorrei ringraziare la cara ANGELICA e la MIMMA per questo premio

TORTA AGLI AGRUMI

felice domenica delle palme donne!!!
oggi facciamo ci una belle fetta di tortina,di quelle che piacciono a me,quelle di casa,quelle delle nonne!
oohh si’ ho capito!!!???ecco la foto!

ingredienti:
gr 100 zucchero
gr 130 farina00
2 uova
rapatura di 1 arancia
1/2 bustina di lievito per dolci
1/2bicchiere di olio di semi
1/2bicchiere di latte delattosato
montare uova e zucchero,aggiungere rapatura,olio e latte.
aggiugere poi la farina mescolata al lievito.
mettere nello stampo con cartaforno e cuocere a 180 gradi per 25 minuti.

FROLLINI VEGAN AL FARRO

GALLINEEEEE…ECCOMI!!!!!!!
ma non sono mica sparita!e’ che non ho avuto tempo sta settimana,quindi mi faccio perdonare con un dolcetto che va bene per tutti!
un biscotto mette sempre di buon umore!
la ricettina arriva direttamente dalla nostra amica ANGELICA

ci tengo a precisare che li dedico ai miei cari amici PAOLA E STEFANO!
Paoletta falli che sono una favola!
ingredienti:
gr 60 farina di farro (o di riso)
gr 60 fecola di patate (o amido di mais)
gr 75 burro di soia (o margarina fatta in casa)
gr 50 zucchero
scorza grattugiata di mezzo limone bio
1/2 cucchiaino di bicarbonato o cremor tartaro
mescolare le farine col burro e lo zucchero,aggiungere la scorza e impastare aiutandosi,solo se c’e’ bisogno,con un goccino di acqua.
fare una palla di frolla,poi staccare dei pezzettini e con le mani formare i biscottoni e metterli a cuocere sulla placca con cartaforno a 180 gradi per 20 minuti.
con quelle dosi ci vengono proprio questi qui,non di piu’.

Voci precedenti più vecchie

convivereconlasnas

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure... sono piene di nichel!

Mamma Veggie

Una mamma vegetariana ai fornelli per una cucina buona, sana, semplice e GREEN!

Riccioli di Panna

Pensieri e fantasie di dolci ricette...

Cucina Renata

video e ricette romagnole e non

La Grazia in tavola

"Le cose più belle della vita o sono immorali,o sono illegali, oppure fanno ingrassare"

come a casa mia

scriviamo insieme il libro delle ricette di Petra

Juliet's Belly

I pensieri sono una questione di pancia

Le Fragoline di Bosco

Delizie in cucina con Angy e Nancy

Il blog di Mamma Formica alias Mariposa8024

cuoca per caso, tester per hobby, mamma per vocazione

fiorievecchiepezze

piante, animali e riutilizzo per lasciare una impronta piccola nell'ambiente

Primo, non sprecare

Una genovese in cucina: piatti liguri, altri inediti, oppure i classici in versione sprint. Per il massimo risultato con il minimo sforzo.

Camomillarosa

Perchè mangiare è una cosa seria,i pasti non vanno presi alla leggera!!!

Paradise Kitchen

Le novelle culinarie di Titti

La Tana di Atlante - Rivista di mondo, cinema e costume

Curiosi dei nuovi mondi, lontani dalle facili scorciatoie perché la vita risplende proprio nella sua complessità