SUSHI DI MORTADELLA

felice lunedi’ signorine!!!! tante di voi mi hanno chiesto se ieri ho lavorato,beh,si’ ho fatto il mattino dalle 7 alle 13,15,ma il 1 maggio saro’ a casa! peccato per il brutto tempo..una mia amica aveva organizzato la grigliata e io gia’ pregustavo la festaero gia’ agitazione per decodere cosa portare,ma…nulla,rimandato tutto..che peccato.. oggi una ricettina che avrete sicuramente visto e stravisto,ma a me piace un casino e ve la faccio anche io!

inredienti: mortadella tagliata a fette appena un po’ spesse per poter arrotolare stracchino (io accadi’) spalmate lo stracchino sulle fette di mortadella e arrotolate,poi tagliate a pezzetti. carino eh?? un bacione a tutte!

Annunci

TAGLIATELLE DI FARRO AGLI ASPARAGI

felice sabato soleggiato a tutte!!!!! ma quanto mi piace la linea vivi verde della coop!!!!! ecco la farina di farro che ho usato per fare le tagliatelle all’uovo.

ingredienti: 2 uova gr 200 circa di farina di farro 1 mazzo di asparagi 1 cipolla sale ho fatto la pasta con uova e farina di farro e ho tagliato le mie tagliatelle.

ho tagliato a rondeliine gli asparagi e le ho soffritte con la cipolla e un goccio di olio evo,poi ho portato a cottura e ho messo da parte una manciatina di punte frullando il resto.

ho lessato le tagiatelle per qualche minuto in acqua bollente salata e le ho condite con il sufhetto di asparagi.

BARCHETTE DI ZUCCHINE

wow wow!!!!finalmenet il sole!!! sara’ mica Hannibal???stamattina sono uscita solo con la felpina! che bello! ragazze mie,sono orgogliosissima della mia amica Renata del blog rosa ed io che e’ stata intervistata!mannaggia e’ famosa!!!!!!! comunque a parte gli scherzi,chi non avesse ancora il piacere di conoscerla vada qui http://www.rosaantonino.blogspot.com opuure.it?adesso con sti cambiamenti di blogger non lo so piu’ di preciso,ehhh vabe’ provate! ricettina!

ingredienti: 2-3 zucchine 3 fatte di prosciutto cotto 3-4 cucchiai di parmigiano grattugiato saleolio evo 1/2 cipolla piccola pangrattato tagliate le zucchine a pezi,poi a meta’ e svuotatele.passatele al micro per 6-7 minuti a 800w. l’interno soffriggetelo con la cipolla e il prosciutto cotto,poi salate appena e frullate il tutto. aggiungete il formaggio e un po’ di pangrattato per compattare il tutto. riepitele con il composto e mettete sopra un velo di pangrattato,poi infornate a forno gia’ caldo a 200 gradi per 15 minuti.

ROTOLONE AL RAGU’

buongiorno carissime! ma non doveva arrivare Hannibal? qui da me si vedono solo delle nuvole e del frescolino!!!!e io che avevo gia’ pensato alle maniche corte!mi sono anche comprata una maglietta nuova sabato!! vabe’…

non vi fa gola???e’ buonissimo! ingredienti: gr500 farina di kamut ml 300 circa di acqua 1/2 cubetto lievito di birra 4 cucchiai di olio evo gr 14 sale ragu’ di carne,non so bene quanto ne ho messo,ma almeno ci vorranno gr 300. impastate il tutto(ma no il ragu’ eh!)e formate una palla che metterete a lievitare in una ciotola coperta con la pellicola e la lascerete nel forno spento con la luce accesa per 3 ore e diventa cosi’

una volta fatta la lievitazione,togliete la ciotola dal forno,accendetelo a 200 gradi. spianate la pasta e farcitela col ragu’

poi arrotolate e bagnate il bordo in modo da appiccicarlo bene per via che non si apra in cottura.

trasferite sulla teglia del forno(con cartaforno)e cuocete a 200 gradi per almeno 30 minuti.

ragazze e’ troppo buono anche freddo!!!!!

INVOLTINI

BUONA FESTA AMICHE!!!! oggi ci ricordiamo che festa e’? oggi e’ la festa della liberazione da una assurda e sanguinaria guerra… ma io mi chiedo e mi chiedero’ sempre:ma come ha potuto un uomo solo(malato di mente e’ evidente),ripeto,solo,a convincere tanti altri uomini e donne a pensarla come lui,che fosse necessari torturare,bruciare,eliminare altre persone,soprattutto,come hanno potuto buttere in un forno corpicini che ancora riuscivano ad aprire un occhi,butterli nelle camere a gas guardandoli nei loro occhioni speranzoni e sognatori di bambini???far spogliare nudi donne e uomini privandoli della loro dignita’?? come,dico,come ha potuto lui convincere altri?ma cosa e’ successo nelle teste di queste persone? ma se a me avevssero fatto di questi discorsi avrei risposto:ma qusto e’ matto?!ma cosa gli gira nella testa? se quel popolo sta bene,meglio per loro! vabe’..penso non ci sara’ mai una vera risposta…. passiamo a qualcosa di piu’ felice.

ingredienti: 2 fette di vitello sottili(che poi ho tagliato a meta’) 1-2 fette di prosciutto cotto 2 foglie di lattuga salamoia bolognese farina olio evo ho sistemato il prosciutto e la lattuga sulle bistecchine poi ho arrotolato

poi ho sottritto gli involtini in un goccio di olio evo,sfumato con un goccio di acqua e salato con la salamioa e finito di cuocere. e vorrei ringraziare Dana del blog i cuochi di lucullo per questo

PANINI E PIZZETTE

buongiorno care amiche,stamattina ho avuto anche io la sorpresa della nuova faccia di blogger…ma non so voi,ma a me ste novita’ non mi piacciono mica tanto,oltretutto ho dovuto scaricare goggle crome altrimenti non potevo piu’ far niente,ma pensa te! vabe’,speriamo di capirci qualcosa.. ci facciamo un panino e una pizzetta?

ho usato lo stesso impasto per tutte e due le preparazioni,ingredienti: gr 500 farina 00 molino chiavazza per pane pizza e focaccia ml 300 circa di acqua tiepida 1/2 cubetto lievito di birra 4 cucchiai di olio evo gr 14 sale ho impastato il tutto e ho messo a lievitare nella ciotola coperta con la pellicola,messo il tutto nel forno spento con la luce accesa per 3 ore.

ho rilavorato un po’ la pasta e ho tagliato dei pezzetti spianandoli col mattarello,poi ho arrotolato e inciso al centro.

poi ho messo ancora a lievitare 1 ora. nel frattempo con una parte della pasta ho fatto delle pizzette al pomodoro,spianando la pasta col mattarello e tagliandola a cerchietti col coppapasta,poi ho messo su la conserva di pomodoro e ho cotto nel forno a 180 gradi per 15 minuti.

poi ho cotto i panini a 180 gradi per 20 minuti circa.

NUTELLA VEGAN

buon lunedi’ ragazze!!
oggi una ricettina stratosferica!
di una super bonta’,che non ci fara’ nemmeno sentire in colpa assaporandola su una bella fetta di pane(integrale pero’ eh!?)

questa davvero,ma davvero super ricetta l’ho trovata sbirciando tra i blog preferiti della Bianca
http://www.bianca-comeillatte.blogspot.com
che tratta ricette senza lattosio e spesso belle naturali!
andate da lei a fare un giro perche’ ne vale la pena!
io ho un po’ adattato la ricetta,che prevedeva anche le nocciole,ma che io non ho voluto mettere.
ingredienti:
gr 40 cacao amaro
gr 50 cioccolato fondente al 50%
gr 60 zucchero di canna
gr 50 olio di mais
gr 200 fagioli cannellini in scatola
lo so loso,vi state gia chiedendo,anche forse un po’ schifate,cosa ci fanno dei fagioli qui?!
ebbene,servono proprio per dare la consistenza alla crema,per renderla spalmabile!ragazze,anche io ho fatto una faccia…ma ho voluto lo stesso provare e adesso LEI sara’ sempre la mia nutella!
frullare il cioccolato col cacao e lo zucchero ottenendo una polvare.
aggiungere poi i fagioli e l’olio e frullare fino ad ottenere la crema spalmabile.
assaggiandola subito sentirete il sapore dell’olio,ma mettendola nel vasetto di vetro a riposare un’oretta nel frigo,quando la andreta di nuovo ad assaggiare…mmmhhh non vi sto a dire che buona!
poi ho fatto prova “scadenza” tenendone un pochino in un vasetto e ogni 3-4 giorno assaggiare per sentire quando avrebbe iniziato a diventare cattiva;beh,vi posso dire che dura 10 giorni conservata nel vasetto di vetro in frigo.

e con questa ricettina partecipo al contest di vale

Voci precedenti più vecchie

Mamma Veggie

Una mamma vegetariana ai fornelli per una cucina buona, sana, semplice e GREEN!

Riccioli di Panna

Pensieri e fantasie di dolci ricette...

Cucina Renata

video e ricette romagnole e non

La Grazia in tavola

"Le cose più belle della vita o sono immorali,o sono illegali, oppure fanno ingrassare"

come a casa mia

scriviamo insieme il libro delle ricette di Petra

Juliet's Belly

I pensieri sono una questione di pancia

Le Fragoline di Bosco

Delizie in cucina con Angy e Nancy

Il blog di Mamma Formica alias Mariposa8024

cuoca per caso, tester per hobby, mamma per vocazione

fiorievecchiepezze

piante, animali e riutilizzo per lasciare una impronta piccola nell'ambiente

Primo, non sprecare

Una genovese in cucina: piatti liguri, altri inediti, oppure i classici in versione sprint. Per il massimo risultato con il minimo sforzo.

Camomillarosa

Perchè mangiare è una cosa seria,i pasti non vanno presi alla leggera!!!

Paradise Kitchen

Le novelle culinarie di Titti

La Tana di Atlante - Rivista di mondo, cinema e costume

Curiosi dei nuovi mondi, lontani dalle facili scorciatoie perché la vita risplende proprio nella sua complessità

Le ricette di casa nostra..Il blog

L'Amore per la cucina e la casa