TIGELLE DI KAMUT

salve a tutte!!!
ooohhh,oggi voglio farvi rivedere le mitiche,ma con una farina diversa,quella di kamut!
oltretutto voglio ricordare a tutte che le tigelle si fanno solo con la tigelliera,elettrica o da fornello,ma solo con la tigelliera!altrimenti sono delle focaccette,ohhh!

ingredienti:
gr 500 farina di kamut vivi verde coop
ml150 acqua (circa)
ml150 latte delattosato (circa)
gr 14 sale
1/2 cubetto lievito di birra

impastare gli ingredienti avendo cura di tenere lontano il lievito dal sale,poi metere a lievitare in una ciotola,coperta con la pellicola,dentro al forno spento ma con la luce accesa per almeno 3 ore.

stendete poi la pasta e ritagliate le vostre tigelle con un coppapasta o un bicchiere.

nel frattempo avrete fatto scaldare la tigelliera,poi cuocete!

con queste partecipo all’abecedario

Annunci

INSALATONA COL POLLO

buon caldo a tutte!!!!
non fraintendete,mica sono qui a lamentarmi,anzi!!!!!
io trovo molti lati positivi nella bella estate e uno di questi,e’ sicuramente il fatto che vien voglia di mangiare fresco e leggero,il che’ fa benissimo alla linea oltre che alla salute!
percio’ oggi:

ingredienti:
gr 170 petto di pollo
lattuga a volonta’
gr 70 pomodorini ciliegini
sale(poco)
aceto balsamico
1 cucchiaio olio evo
grigliate il pollo,fatelo raffreddare e tagliatelo a pezzetti.
mescolatelo agli altri ingredienti e condite.

RISOTTO CON LE ZUCCHINE

buongiorno ragazze,chi vuole un risottino?
eccolo!

ingredienti:
gr 250 riso
2 zucchine
1 dado san martino(contiene lattosio)
acqua qb
olio evo
grattugiate le zucchine e soffriggetele in un goccio di olio evo.
nel frattempo fate ml 500 circa di brodo con acqua e dado.
saltate il riso nelle zucchine soffritte e allungate col brodo portando a cottura.
facile no?e buono!

BRACIOLE AL LIMONE

buona domenica signorine!
oggi una ricettina velocissima e gustosissima!

ingredienti:
4 braciole di maiale
2 limoni
acqua qb
sale
abbrustolite molto bene la carne nella padella calda antiaderente,poi sfumate col succo dei limoni,salate e aggiungete un po’ di acqua(se necessario)per finire la cottura.

MINI DONUTS

felice giornata ragazze!!!
oggi vorrei fare un ringraziamento speciale alla mia cara amica Federica per avermi fatto giocare con questa

le istruzioni sono comprese di ricettario,ma io,come sempre ci ho messo del mio!
ingredienti:
6 cucchiai di zucchero di canna
gr 175 farina00 molino chiavazza
1 cucchiaiono scarso di bicarbonato
8 cucchiai di olio di semi di girasole
1 vasetto di yoghurt alla fragola
3 gocce di aroma croissant flavourart
1 uovo
latte qb
ho mescolato gli ingredienti secchi,poi ho aggiunto man mano quelli liquidi tenendo per ultimo il latte che mi e’ servito per ammorbidire l’impasto,che deve essere della consistenza di una pastella densa.
nel frattempo ho fatto scaldare la ciambelliera poi ho cotto il tutto seguendo le istruzioni.
CREDETEMI,SONO FAVOLOSE!!!!!
io le ho poi conservate in un contenitore per alimento chiuse col coperchio.

POLPETTONE FREDDO

ciao ragazze!
oggi assiame al caldo,c’e’ un venticello che fa voglia e 0 afa!
che bellezza!
ieri pomeriggio,dopo una visita medica,ho ben pensato di portare la mia piccola Asia a fare il bagno nel Ticino vicino a casa mia!
come si e’ divertita!che carina!
e,d’ora in avanti,finche’ i miei turni e il tempo lo permetteranno,la portero’ sempre!
eddai,mangiamoci poi da cena questo,che tanto lo potete preparare prima!

ingredienti:
2 fette di vitellone
2 svizzere di pollo
della serie:ho da sbrogliare il frezeer)
2 carote
1 pezzo di cavolfiore(non ci piace e io lo camuffo,cosi’ lo si mangia!)
3 fette di pane bauletto
parmigiano
sale
1 uovo
prezzemolo tritato
cuociamo qualche minuto le verdure nel micro alla masima potenza e le tritiamo con la carne.

mescoliamo gli altri ingredienti e formiamo l’impasto.
poi dategli la forma direttamente sulla carta forno.
non ho voluto segnare il quatitativo del parmigiano perche’ e’ un po’ soggettivo,va in base ai gusti,ma almeno mettetene 2 cucchiai.

chiudete bene aiutandovi con lo spago da cucina e cuocete in acqua,calcolando 40 minuti di cottura dal momento del bollore.

fatelo raffreddare quasi del tutto nella sua carta(toglietelo dall’acqua!)poi tagliatelo a fette e conservatelo nel frigo coperto con la pellicola,poi,se proprio lo volete mangiare non freddo,scaldatelo un pochino nel micro.

BOCCONCINI DI POLLO AL LIMONE

ciao signorine!!!
allora come ve la passate col caldo?
io una pacchia!
oggi facciamoci un secondo piatto buono sia caldo che freddo.

ingredienti:
1 petto di pollo intero
1-2 limoni(a seconda della grandezza)
farina00 bio molino chiavazza
sale
olio evo

tagliate a pezzetti il petto di pollo e infarinatelo per bene.
scaldate l’olio nella padella e dorateci i pezzetti di pollo.
spremete i limoni e sfumate il pollo tenendo la fiamma alta,salate e portate a cottura.

Voci precedenti più vecchie

convivereconlasnas

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure... sono piene di nichel!

Mamma Veggie

Una mamma vegetariana ai fornelli per una cucina buona, sana, semplice e GREEN!

Riccioli di Panna

Pensieri e fantasie di dolci ricette...

Cucina Renata

video e ricette romagnole e non

La Grazia in tavola

"Le cose più belle della vita o sono immorali,o sono illegali, oppure fanno ingrassare"

come a casa mia

scriviamo insieme il libro delle ricette di Petra

Juliet's Belly

I pensieri sono una questione di pancia

Le Fragoline di Bosco

Delizie in cucina con Angy e Nancy

Il blog di Mamma Formica alias Mariposa8024

cuoca per caso, tester per hobby, mamma per vocazione

fiorievecchiepezze

piante, animali e riutilizzo per lasciare una impronta piccola nell'ambiente

Primo, non sprecare

Una genovese in cucina: piatti liguri, altri inediti, oppure i classici in versione sprint. Per il massimo risultato con il minimo sforzo.

Camomillarosa

Perchè mangiare è una cosa seria,i pasti non vanno presi alla leggera!!!

Paradise Kitchen

Le novelle culinarie di Titti

La Tana di Atlante - Rivista di mondo, cinema e costume

Curiosi dei nuovi mondi, lontani dalle facili scorciatoie perché la vita risplende proprio nella sua complessità