PICCOLE STRIE correzione ingredienti avevo dimenticato il lievito

avviso per tutte voi che avevate gia’ letto il post:un’amica mi ha fatto notare che avevo dimenticato un ingrediente fondamentale.IL LIEVITO DI BIRRA!!!!!!!!!ho corretto il post originale!

PICCOLE STRIE

buongiorno care amiche,ma sapete che ha ripreso a nevicare stamattina???
vabe’,spero solo che non si fermi visto che domani si ricomincia a lavorare e devo fare 20km ad andare e altrettanti a tornare!
alcune di voi si chiederanno:ma cosa sono le strie?
la STRIA e’ un tipo di focaccia tipica del carpigiano (Carpi provincia di Modena),la mia terra.
alcune strie sono piu’ alte,altre piu’ basse,piu’ o meno condite,ma tutte tendenzialmte schiacciate.
io vi do la mia ricetta(una delle tante!)

ingredienti:
gr500 farina00 molino chiavazza
ml250 acqua tiepida
gr50 strutto
olio evo
gr15 sale
1/2 cubetto lievito birra
impastare gli ingredienti(tranne l’olio) con acqua aggiunta poco alla volta ottenendo un impasto liscio,
mettetelo a lievitare in un contenitore coperto con la pellicola per 2 ore.

riprendere l’impasto,staccare delle palline che andrete ad appiattire con le dita poisizionandole poi sulla placca coperta di carta forno.
spennellate le vostre strie con olio evo e cuocete a forno gia’ caldo a 220 gradi 20 minuti circa.
mi raccomando fatele piuttosto sottili,perche’ counque in cottura gonfieranno e la caratteristica della stria e’ proprio quella di essere bassa e schiacciata,ma morbida!

MUFFIN DOPPIO CIOCCOLATO

buon lunedi’ a tutte!
allora,resoconto neve?
quante di voi sono contente e quante no?
io un pochino si’,visto che le stde sono pulite!
e’ bello vedere le campagne tutte bianche!
tanto per riscaldarci un po’ pappiamoci uno di questi TIRA SU’!

ingredienti:
gr240 farina antigrumi molino chiavazza
gr120 zucchero
ml100 latte(io delattosato)
gr100 burro(io margarina)
2 tuorli
4 albumi
gr300 cioccolato fondente al 50%
1/2 bustina di lievito per dolci
fondere gr100 di cioccolato col burro(o margarina).
in una ciotola unite farina,zucchero,lievito,un pizzico disale,unite i tuorli,il cioccolato fuso e mescolate.
montare gli albumi a neve ferma e unire delicatamente al composto mescolando con la spatola dal basso verso l’alto.
mettete negli stampini riempiendoli a meta’,poi infornare a forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti circa.

POLLO ALL’ACETO BIANCO 2

buongiorno a tutte!
che fatica delle volte a partecipare ad un contest!!
vorrei proporre questo perche’ mi sembra carino!

io partecipo col mio super pollo
http://www.tigellaecrespella.blogspot.com/2011/10/pollo-allaceto-bianco.html

GAMBERONI IN SALSA DI ARANCE

buona domenica signorine.
da voi com’e’ il tempo?
qui in provincia di Novara e’ nevicato piuttosto bene,ma le strade sono pulite,mentre nel modenese(fino e ieri)non nevicava,satamattina non so…
oggi vi propongo una ricettina che avevo copiato dal blog
http://www.dolcementesalato.blogspot.com
diamo a cesare quel che e’ di cesare!

ingredienti:12-14 gamberoni puliti
1 arancia
1 cucchiaio di fecola
olio evo
sale
prezzemolo
pulire i gamberoni lasciando solo la codina.
scottarli nell’olio e unirvi il succo di arancia stemperato con la fecola.
salare e far cuocere qualche minuto.
a fine cottura aggiungere il prezzemolo e servire.

RISOTTO GIALLO SPECIALE

buon sabato a tutte!
finalmente cominciamo a stare bene!evviva!!!
oggi vi posto un risottino giallo tutto speciale,perche’ non e’ il solito che tutti pensiamo…..

ingredienti:
gr200 riso
1 peperone giallo
brodo di dado(con sciolta 1 bustina di zafferano)
formaggio delattosato exquisa
parmigiano
1/2 cipolla

soffriggete la cipolla in un filo di olio,poi unite il peperone tagliato a pezzetti ,allungate con un goccino di brodo,salate appena e fate cuocere.
una volta cotto frullate il tutto

allungate la cremina con un goccino di brodo e aggiungete il riso,portando a cottura,sempre aggiungendo brodo,se necessario,poi verso fine cottura aggiungete un cucchiaio di exquisa e del parmigiano.

TORTINE SENZA LIEVITO

buongiorno signorine,oggi vi posto questa ricettina che e’ stata una rivelazione.
vi confido che ero molto scettica sul risultato,mi sono chiesta:senza lievito?mah…,vabe’,proviamo,al massimo …umido!
invece……..SLURP!!!!
e con queste partecipo al contest di prezzemolino

e sono molto contenta di potervela passare,soprattutto per chi ha problemi con i lieviti!

ingredienti:
gr120 margarina o burro
gr120 zucchero
2 uova
gr60 farina antigrumi molino chiavazza
gr60fecola
1 cucchiaino raso di bicarbonato
1 cucchiaio di nesquik(facoltativo)
montare la margarina morbida(o il burro) con lo zucchero.aggiungere le uova,un pizzico di sale, il bicarbonato mescolato a farina e fecola.
mescolate bene il tutto e versate negli stampini o in una piccola tortiera.
io per fare il tutto piu’ carino ho diviso l’impasto e in una parte ho aggiunto il nesquik,tanto da dargli piu’ colore.
mettete poi a cuocere a forno gia’ caldo a 160 gradi per 20-30 minuti.

Voci precedenti più vecchie

Riccioli di Panna

Pensieri e fantasie di dolci ricette...

Cucina Renata

video e ricette romagnole e non

La Grazia in tavola

"Le cose più belle della vita o sono immorali,o sono illegali, oppure fanno ingrassare"

come a casa mia

scriviamo insieme il libro delle ricette di Petra

Juliet's Belly

I pensieri sono una questione di pancia

Le Fragoline di Bosco

Delizie in cucina con Angy e Nancy

Il blog di Mamma Formica alias Mariposa8024

cuoca per caso, tester per hobby, mamma per vocazione

fiorievecchiepezze

piante, animali e riutilizzo per lasciare una impronta piccola nell'ambiente

Primo, non sprecare

Una genovese in cucina: piatti liguri, altri inediti, oppure i classici in versione sprint. Per il massimo risultato con il minimo sforzo.

Camomillarosa

Perchè mangiare è una cosa seria,i pasti non vanno presi alla leggera!!!

Paradise Kitchen

Le novelle culinarie di Titti

La Tana di Atlante - Rivista di mondo, cinema e costume

Curiosi dei nuovi mondi, lontani dalle facili scorciatoie perché la vita risplende proprio nella sua complessità

Le ricette di casa nostra..Il blog

L'Amore per la cucina e la casa

Nadia cucina con amore!

Mangiare tutto ma a piccole porzioni ...