POLPETTONE IN CROSTA

buongiorno bellezze!!

questo e’ il secondo piatto proposto sempre per quella cena con gli amici,e sempre un piatto che camuffa la verdura!

Immagine

Immagine

ING:

  • gr 500 macinato misto
  • 2 carote
  • 1 zucchina
  • gr 50 parmigiano grattugiato
  • gr 40 pangrattato
  • sale
  • noce moscata
  • 1 pasta sfoglia (io quadrata)

Cuocete al micro o al vapore le verdure,poi frullatele col pangrattato e noce moscata.

Trasferite in una ciotola e unite il macinato,il formaggio,uovo e sale e impastate,se avete bisogno di compattare di piu’ aggiungete del pangrattato.

Formate il vostro polpettone e avvolgetelo nella pastasfoglia e cuocete a 200 gradi per 1 ora.

ora vi faccio anche vedere chi sono!

sono quella mora con la maglia rosa e il grembiule marrone-le altre sono le alcune delle mie amiche della pescheria!ieri eravamo da me aImmagine cena!

 

 

GNOCCHI DI ZUCCA

buonasera bellezze!

questo che vi presento e’ il primo piatto che ho proposto ad una coppia di amici che sono venuti da noi a cena con la loro bimba,che la pensa un po’ come la mia:che schifo la verdura..cosi’,pensa che te pensa le ho ingannate tutte e due!!!

Immagine

Immagine

 

ING PER 3-4 PERSONE:

  • gr 200 polpa di zucca gia’ cotta (io l’ho cotta nel micro per via che rimanesse asciutta)
  • gr 250 farina0
  • sale
  • noce moscata

Ho impastato tutto col robot e l’ho fatto andare fino a che non si e’ formata una palla di pasta(aggiungere un po’ di farina se necessario!)

Immagine

ho poi ritagliato gli gnocchi aiutandomi con un tagliapasta.

Dai,non mi voglio prendere tutti i meriti,molti li ha tagliati l’Asia!!

Immagine

li ho lessati in acqua salata e li ho conditi con questo sugo:

  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 zucchina
  • ml 300 passata di pomodoro
  • sale
  • olio evo

Soffriggere la cipolla tritata in olio evo,poi aggiungere le verdure tagliate a pezzetti,la passata,sale e ho fatto cuocere.

Ho poi frullato il tutto ottenendo quello che alla vista di un bambino e’ un semplice sugo al pomodoro!

BISCOTTO MORBIDO AL CIOCCOLATO

buona domenica a tutti!

oggi vi propongo una ricettina smaltisci cioccolato,ehh si’,perche’ di cioccolato a casa ne abbiamo ancora,eh fanciulle?

Devo anche dire che questi biscotti sono davvero buoni,hanno la consistenza degli amaretti morbidi,percio’ quando sono in bocca non si capice se si sta mangiando un biscotto o una tortina!poi il sapore…cosi’ cioccolatosi…provateli e sappiatemi dire!!non ve ne pentirete!

Immagine

ING PER CIRCA 34 BISCOTTI:

  • gr 220 cioccolato fondente
  • ml 80 olio di semi di girasole
  • 1 uovo
  • 1-2 cucchiai di latte (io delattosato)
  • gr 80 zucchero di canna
  • gr 220 farina00
  • 1 cucchiaino di bicarbonato oppure 1/2 cucchiaino di lievito per dolci

sciogliere a bagnomaria o nel micro il cioccolato.

In una ciotola montare l’uovo con lo zucchero di canna,poi aggiungere il cioccolato fuso e l’olio.

Unire poi la farina col bicarbonato (o lievito) e il latte ottenendo un impasto abbastanza compatto e leggermente unto.

Con le mani fate delle palline grandi come una noce e sistematele sulla placca del forno con cartaforno o nei pirottini e cuocete a forno preriscaldato a 180 gradi per 12-15 minuti.

e con questa ricetta partecipo al contest di Alice

Pic-nic_cambria []

COXINHA

buon sabato a tutte!

Oggi vi propongo una ricettina straniera,credo sia messicana,fatto sta che io l’ho vista in una delle puntate dei menu’ di Benedetta.

Immagine

Immagine

ING:

  • 1 petto di pollo intero
  • 1/2 peperone rosso (io ne ho usato 1 intero piccolo)
  • 4 cucchiai di passata di pomodoro
  • prezzemolo
  • sale
  • gr 50 burro (io margarina)
  • ml 100 latte (io delattosato)
  • gr 250 farina00
  • 1 tuorlo

PER LA PANATURA:1 uovo + pangrattato

PER FRIGGERE:olio di semi

Lessare il pollo e tritarlo.

Fare un soffritto con un goccio di olio,1 spicchio di aglio,il peperone tritato,prezzemolo e la passata.

Far cuocere una decina di minuti e aggiungere il pollo tritato,quindi aggiustare di sale e continuare la cottura.

Nel frattempo scaldare il latte col burro,aggiungere 1 pizzico di sale e,poco prima del bollore,buttare tutta d’un colpo la farina(tipo per fare la pasta da bigne’),togliere dal fuoco,aggiungere il tuorlo e il soffritto ormai cotto.

Otterrete un pastone da fare riposare in modo che si compatti un po’ di piu’.

Io avevo un po’ fretta,percio ho aggiunto pangrattato per compattare.

Con le mani umide fare le polpette che passerete nell’uovo sbattuto poi nel pangrattato e poi friggerete.

Vi assicuro che sono buone anche il giorno dopo da fredde!!!

POLPETTE DI MERLUZZO

buongiono,felice 25 Aprile a tutte!!

Oggi fesetggiamo la fine della seconda guerra mondiale,la liberazione da un olocausto a dir poco abominevole e ancora io non riesco a capire come tanta gente possa aver seguito un PAZZO con le sue folli idee e aver eseguito i suoi orrori verso altre persone….

Detto questo e’ meglio che riparliamo delle nostre ricettine…

Immagine

  • ING:
  • gr 200 filetto di merluzzo ben spinato
  • 3 fette di pane in cassetta
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • sale
  • prezzemolo
  • cuocete leggermente il pesce col micro o nella pedella antiaderente,poi scolatelo bene dall’acquetta che forma e mettetelo nel robot.
  • Unitevi gli altri ingredienti e frullate il tutto ottenendo un composto compatto,se cosi’ non fosse,unite del pangrattato.
  • Mettete a riposare in frigo almeno 1 oretta,poi prepararte le polpette e cuocetele nella padella antiaderente.

PIZZA ROSSA FAGIOLI E TONNO

buonasera donzelle!

Oggi vi propongo una pizza fatta per smaltire un sugo che mi era avanzato!

Immagine

ING:

  • gr 250 circa di sugo con tonno e fagioli avanzato (ma potete usare qualsiasi sugo che vi avanza!)
  • gr 400 farina00
  • 1/2 cubetto lievito di birra
  • ml 250 circa di acqua
  • 3 cucchiai di olio evo
  • sale

Impastate la pasta per la pizza (lo sapete fare tutte,dai!),mettete a lievitare per 3 orette.

Riprendete la pasta,spianatela grande come la teglia del forno e sistematela sulla placca coperta di carta forno e fate lievitare ancora almeno 40 minuti.

Facendo attenzione spalmate il sughetto avanzato e infornate a forno gia’ caldo a 200 gradi per 30 minuti circa.

CASONTORTELLI

buongiorno bellezze!!!

oggi vi propongo un primo piatto che mi piace fare ai miei cari tutte le volte che ho gli ingredienti e che ne ho voglia,perche’ so che a loro piace tanto!e ne faccio sempre versioni diverse,infatti e’ quasi un problema trovare un nome!ah ah!!!

avevo gia’ postato i casoncelli,questi sono un simile,infatti,vi dico,li faccio sempre senza preavviso,cosi’,quando ho tempo e mi va,percio’ devo un po’ adattarmi con quello che ho!

mi scuso per avere solo la foto da crudi,ma mi sono proprio dimenticata di farla prima che se li pappassero!!!

Immagine

ING PER 2 PERSONE:

1 uovo-gr 200 farina00

RIPIENO

  • 3-4 cubetti di bietole surgelate e scongelate
  • gr 100 macinato di maiale
  • 2 fette di prosciutto cotto
  • 1 cipolla
  • sale
  • olio evo
  • gr 20 parmigiano grattugiato

soffriggete la cipolla tritata in un goccio di olio evo,unite il macinato e il prosciutto spezzettato,salate e fate cuocere asciugando piuttosto bene il ragu’ bianco.

Trasferite il tutto nel robot,unite le bietole,noce moscata e parmigiano e azionate ottenendo un composto morbido.
Trasferite in una ciotola e assaggiate:se vi sembra poco carico,poco saporito,aggiungete parmigiano,li’ va un po’ a gusto personale!

se l’impasto dovesse essere davvero troppo molle,aggiungete pangrattato per asciugarlo un po’.

Mettete a riposare in frigo,nel frattempo preparate la sfoglia con le uova,la farina e la noce moscata.

Avvolgetela nella pellicola e fatela riposare nel frigo 30 minuti.

Tiratela con la macchinetta fino allo spessore 6 in modo che sia bella sottile,fate i quadrati,mettete un po’ di ripieno e chiudete.

Lessateli poi in acqua salata e conditeli poi con burro e salvia oppure con un sughetto al pomodoro.

Voci precedenti più vecchie

Riccioli di Panna

Pensieri e fantasie di dolci ricette...

Cucina Renata

video e ricette romagnole e non

La Grazia in tavola

"Le cose più belle della vita o sono immorali,o sono illegali, oppure fanno ingrassare"

come a casa mia

scriviamo insieme il libro delle ricette di Petra

Juliet's Belly

I pensieri sono una questione di pancia

Le Fragoline di Bosco

Delizie in cucina con Angy e Nancy

Il blog di Mamma Formica alias Mariposa8024

cuoca per caso, tester per hobby, mamma per vocazione

fiorievecchiepezze

piante, animali e riutilizzo per lasciare una impronta piccola nell'ambiente

Primo, non sprecare

Una genovese in cucina: piatti liguri, altri inediti, oppure i classici in versione sprint. Per il massimo risultato con il minimo sforzo.

Camomillarosa

Perchè mangiare è una cosa seria,i pasti non vanno presi alla leggera!!!

Paradise Kitchen

Le novelle culinarie di Titti

La Tana di Atlante - Rivista di mondo, cinema e costume

Curiosi dei nuovi mondi, lontani dalle facili scorciatoie perché la vita risplende proprio nella sua complessità

Le ricette di casa nostra..Il blog

L'Amore per la cucina e la casa

Nadia cucina con amore!

Mangiare tutto ma a piccole porzioni ...